Infreschi di Terra e di Mare

La Costa degli Infreschi e della Masseta è una spettacolare Area Marina Protetta, una delle più importanti di tutto il Mediterraneo. Culla di biodiversità, la sua costa è una delle meno urbanizzate dell’intera Italia meridionale. Per km è un susseguirsi di cale, dirupi, arenili, torri costiere, grotte, fondali di una limpidezza cristallina. 

Quest’escursione permette di vedere, in un colpo solo, incontaminati habitat di tantissime specie florofaunistiche e almeno 3 delle spiagge più belle del Parco Nazionale del Cilento e d’Italia.

Il sentiero che porta a Infreschi è parte del pluripremiato Sentiero del Mediterraneo E12. Inizia in zona Lentiscelle a Marina di Camerota. Tra uliveti e macchia mediterranea prosegue fino ad un terrazzo naturale che permette di ammirare l’insenatura della Spiaggia del Pozzallo (dove si sosterà) e, attraverso la fitta macchia mediterranea giunge a Cala Bianca, una delle spiagge più incontaminate dell’intero litorale cilentano, Spiaggia più bella d’Italia nel 2013. L’ultimo tratto porta al pianoro dov’è possibile osservare tutta la costa fino alla Basilicata e alla Calabria, abbracciando l’intero panorama del Golfo di Policastro. Una stradina in discesa conduce al porto naturale di Baia Infreschi, da lì il ritorno è in barca, da Porto Infreschi al porto di Marina di Camerota.

Programma:

h 8.30: Partenza dalla Spiaggia di Lentiscelle a Marina di Camerota;

h 12.30: imbarco da Porto Infreschi;

h13.15 circa: arrivo al porto di Marina di Camerota

Categoria: naturalistica

Periodo: da aprile a ottobre

Abbigliamento consigliato: scarpe da trekking o comunque chiuse (es. scarpe da ginnastica), costume e infradito per la spiaggia.

Adatto per: bambini – adulti

Per ogni ulteriore info: +39 347 1946294 / 0974 1926425